Contact to us

Diventa reato esporre confezioni di acqua minerale al sole

Diventa reato esporre le confezioni di acqua minerale al sole. La notizia arriva dalla sentenza della Cassazione penale n.39037/18 del 28 Agosto 2018, secondo la quale l’esercente che tiene le confezioni di acqua minerali esposte al sole e senza alcuna protezione, rischia di essere condannato penalmente. Nella sentenza si legge: “La detenzione per la vendita di prodotti destinati all’alimentazione in cattivo stato di conservazione è un reato di pericolo presunto con anticipazione della soglia di punibilità per la rilevanza del bene protetto, la salute, sicché il reato sì concretizza anche senza effettivo accertamento del danno al bene protette”. In parole povere, per la configurazione del reato a carico del negoziante, è sufficiente che le confezioni d’acqua siano conservate esposte alla luce del sole: basta il solo rischio che i contenitori di Pet possano alterarsi per reazione all’esposizione ai raggi solari. Per l’accertamento del cattivo stato di conservazione non occorrono specifiche analisi di laboratorio, ma sono sufficienti dati obiettivi, come il verbale ispettivo, documentazione fotografie o la prova testimoniale.